Capelli più corposi

Vediamo come realizzare un impacco che sia in grado di dare corpo e spessore ai capelli.
E’ ideale per chi ha i capelli fini, che si spezzano facilmente e per chi vuole rinforzare la propria chioma.
Può usarlo sia chi ha i capelli hennati sia chi non vuole modificare il proprio colore, perchè le erbe utilizzate non sono tintorie.

Ingredienti:
1 cucchiaio di kachur sugandhi
1 cucchiaio di cassia
3 cucchiai di polvere di ananas

n.b.: le quantità possono essere cambiate a seconda della quantità dei vostri capelli, l’importante è rispettare le proporzioni!

Procedimento:
Mettete le polveri necessarie in un contenitore e aggiungete dell’acqua calda. Mischiate fino a ottenere una pastella nè troppo liquida (altrimenti inizierà a colare) nè troppo densa (per facilitare la stesura).
Tenete in posa 2 ore e ricordate di coprire con una cuffia.
Sciacquate con sola acqua.

Quanto spesso fare l’impacco:
L’impacco può essere fatto tutte le volte che si vuole.
Vi consiglio di farlo almeno 1 volta ogni due settimane

Consigli:
Se siete molto sensibili all’odore delle erbette potete aggiungere qualche goccia di olio essenziale oppure mezzo cucchiaio di rosa damascena.
Non vi consiglio di aggiungere la spirulina, perchè è un’erba che da’ volume e, per ottenere dei risultati ben visibili, richiede di essere aggiunta in maggiore quantità negli impacchi rispetto alle altre erbe. Se volete utilizzarla è preferibile fare un impacco a parte o usare un leave-in a base di spirulina.

In generale, vi consiglio di preferire sempre degli impacchi con degli ingredienti ben mirati al vostro scopo.
Non ha senso fare impacchi con tantissime erbette perchè più erbe aggiungete più diminuite la percentuale di ognuna nel volume complessivo. Di conseguenza, anche la resa di ogni singola erbetta sarà minore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *