Maschera districante ricostituente

Molto spesso i capelli necessitano di cure d’urto, perché sono fortemente intricati, sono secchi, sono sfruttati o semplicemente hanno risentito di vento/smog/sole (mare e piscina).
A me purtroppo capita di sovente ed in tal caso per ricostituirne la fibra capillare e rigenerarli per bene procedo in questo modo.
Effettuo una prima passata lavante con una maschera o balsamo leggeri.
Subito dopo faccio uno shampoo diluito almeno 1:5 (io di solito faccio 1:10).
A questo faccio seguire il trattamento che vado a descrivervi.
Ingredienti per capelli lunghi:

  • 10gr di una maschera a scelta
  • 10gr di un’altra maschera a scelta
  • 10gr di balsamo a scelta
  • 0.6gr di pantenolo
  • 0.3gr di inulina

Procedimento:
Unire pantenolo e inulina e scioglierli in un cucchiaino di acqua.
Unire ai sopracitati le due maschere e il balsamo.
Mescolare molto bene a formare un composto cremoso ben amalgamato.
A questo punto mettersi a testa in giù perché andremo a lavorare ciocca per ciocca.
Prelevare poca crema e spalmarla su una ciocca partendo da metà lunghezza (spalle circa) fino alla punta.
Procedere a coprire tutte le ciocche.
Raccogliere i capelli e coprirli con una cuffietta di plastica e poi con un turbante.
Tenere in posa minimo 30 minuti.
Togliere turbante e cuffia e iniziare a pettinare con dolcezza.
Vedrete che i capelli si districheranno senza difficoltà.
Procedere quindi al lavaggio con acqua fredda (li luciderà) per rimuovere tutta la crema.
Finalizzare con il Risciacquo acido per chiudere le squame dei capelli.
Tamponare dolcemente con un asciugamano e procedere come di consueto.
Potete ripeterlo anche tutte le settimane anche se io consiglio di farlo a settimane alterne