Olio post epilazione corpo

Chi non odia quegli orrendi puntini rossi che rovinano le nostre gambe (e braccia!) dopo la ceretta o il silkepil?
Ovviamente tutte noi!
Ecco quindi la soluzione che ho trovato per ridurre questo fastidiosissimo inestetismo! L’ingrediente chiave di quest’olio è il BISABOLOLO, molecola derivante dall’olio essenziale di Camomilla, responsabile dell’azione lenitiva di questa pianta, che ha la capacità di ridurre rapidamente rossore, prurito e bruciore! In sinergia con il Bisabololo (acquistato su Zenstore) ho usato l’olio di Ribes Nero, dalle spiccate proprietà antinfiammatorie, quasi al pari di un cortisone naturale.
Occorrente (in percentuali):

  • Olio di Cocco 30
  • Burro di Karité 30
  • Olio d’Oliva 20
  • Oleolito di Calendula 6
  • Oleolito di Camomilla 5
  • Olio di Ribes Nero 6
  • Tocoferolo 2
  • Bisabololo 1

È un olio molto ricco, studiato appositamente per eliminare ogni residuo di cera e al contempo nutrire profondamente la pelle, ma se avete la pelle grassa anche sul corpo potete sostituire con oli più leggeri e meno comedogeni come l’olio di jojoba e quello di argan. Il burro di karité invece non è comedogeno, e potete quindi lasciarlo!
Per unirlo alla composizione liquida fatelo scaldare leggermente fino a fonderlo, ma aggiungete tocoferolo, bisabololo, oleoliti e olio di ribes solo quando il composto oleoso sarà completamente a temperatura ambiente, o ne altererete le proprietà!
Conservate quest’olio in un barattolo scuro, e lontano da fonti di calore.
Myri