Cristalli liquidi bio

Il cruccio di molte novelline del mondo bio è il non riuscire a reperire facilmente dei cristalli liquidi con inci accettabile, ma perché non farli homemade?
Sono davvero facilissimi da realizzare, non necessitano di conservanti poiché non c’è acqua, adatti anche a capelli asciutti quando sentiamo le punte secche, non riusciamo a pettinare le nostre chiome o semplicemente vogliamo dominare il crespo delle lunghezze.
Gli oli possono benissimo essere sostituiti con quelli di vostra preferenza, se non avete qualche ingrediente potete anche ometterlo.
Vi proponiamo due versioni: una strong per spignattatrici ben fornite, e una più basic per chi è alle prime armi.
L’unica cosa che dovrete procurarvi è una boccetta con erogatore spray.
N.B. Di qualsiasi grandezza sia il vostro spruzzino basta riempirla per 1/3 ad olio, si può benissimo fare tutto ad occhio.
Ingredienti versione strong:

  • 10 ml coco-silicone (può sostituirlo con un altro estere con l’olio di jojoba)
  • 10 ml olio di jojoba
  • 10 ml olio di cocco (in inverno lo sconsiglio perchè solidifica, meglio optare per un altro olio tipo argan, cartamo, ecc…)
  • 6-8 gocce glicerina
  • 5 gocce keratina vegetale
  • 4-5 gocce proteine della seta o del grano
  • un goccio di tocoferolo (vit e)

Ingredienti versione basic:

  • 10 ml coco-silicone (per le sostituzione vedi la versione strong)
  • 10 ml olio leggero (jojoba, argan, ecc…)
  • 10 ml olio medio (cocco, mango, albicocca, ecc…)

Miscelare e travasare nel miscelatore spray.
Pronto all’uso!