Maschera nutriente per capelli secchi o sfibrati

Dopo l’esposizione al sole e all’acqua di mare, dopo un trattamento troppo aggressivo o anche soltanto come routine per risanare i capelli dal profondo, è necessario applicare delle maschere pre-shampoo.
Quella che vi propongo oggi è una maschera casalinga molto facile che potete fare da soli con poche cose.
Ingredienti:

  • 5 cucchiai di yogurth bianco intero non zuccherato
  • 3 cucchiai di semi di chia
  • 400ml acqua
  • 3 cucchiai di olio di macadamia o di germe di grano
  • un cucchiaio di miele sciolto a bagnomaria (o nel microonde)
  • 3 cucchiai di argilla bianca (rinforza e dà volume, qui le proprietà)
  • 1 cucchiaio di rosa damascema

Procedimento:
Portare a ebollizione i semi di chia in 400ml di acqua, abbassate il fuoco, incoperchiate e dopo 5 minuti spegnete il fuoco.
Lasciate a bagno 1 ora finché l’acqua si sarà riempita di mucillaggini.
Filtrate eliminando accuratamente i semi e tenendo l’acqua.
Unite ora lo yogurth con l’olio e il miele caldo.
Incorporate l’argilla e rosa e poi aggiungete acqua per ottenere una pastella cremosa non troppo liquida.
Applicate ora sui capelli asciutti e copriteli con una cuffietta e un cappellino di microfibra.
Tenetela in posa 45 minuti.
A questo punto prima di tutto sciacquate bene con una passata di balsamo o maschera per scaricare l’olio e poi procedete con il consueto lavaggio (shampoo diluito e balsamo se lo usate).
Infine, finalizzate con il Risciacquo acido per chiudere le squame dei capelli.
Asciugate come siete abituate.
Potete ripetere questo trattamento 2 volte al mese o se ecessario, anche una volta a settimana per un trattamento d’urto.