Impacco lucidante

Uno degli impacchi che amo fare oltre al mio amatissimo Impacco bomba (che uso per ravvivare il colore e tonalizzare i pochi bianchi che ho) è quello che vi propongo oggi.
E’ molto semplice, dura poco, ma soprattutto dona una lucidità ed una morbidezza ai capelli che è strepitosa.
Ingredienti:

  • 4 cucchiai di rosa damascena
  • 2 cucchiai di sidr
  • 2 cucchiai di methi (qui il tutorial per idratare methi)
  • 150ml di gel di aloe (qui trovate come prepararlo)

Se non potete usare il methi (qui la descrizione completa e le controindicazioni), potete usare 4 cucchiai di malva (altea) reidratata (qui tutte e informazioni).
Preparate la rosa con parte dell’aloe a formare una pasta lavorabile ma duretta.
Unite il sidr con l’aloe, regolatevi a occhio (non mettetelo tutto insieme) e montatelo con le fruste a formare un composto schiumoso.
Unite methi, sidr montato e pasta alla rosa e finite il gel di aloe (se avanzato).
Aggiungete quindi acqua (se serve) a formare una pastella cremosa tipo yogurth.
A questo punto fate una passata di shampoo diluito 1:5, tamponate bene i capelli e poi impastallateli bene.
Coprite tutto con una cuffietta e restate in posa 1h.
Sciacquate con cura e poi finalizzate con il rsciacquo acido perudere le squame dei capelli.
Proseguite all’asciugatura come siete solite fare.
Io di solito passo Il chiudi squame domus, poi tengo su il turbante in microfibra per 20 minuti, dopo passo la crema moringa e semi di lino, asciugo bene la cute e parte delle lunghezze, finalizzo con il cocosilicone e lego con due trecce morbide.
Questo è il risultato di un mix tra questo impacco (che ha donato lucidità) e l’Impacco Bomba (che ha donato tonalizzazione e rinforzo).
CYMERA_20180604_125905.jpg