Olio di Ribes Nero : Le Erbe di Janas

Oggi vi parlo di un prodotto che mi ha aiutata moltissimo per il mio problema di pelle ovvero la fastidiosissima dermatite seborroica.
Purtroppo questa patologia si scatena principalmente nei periodi di stress che ahimè sono molto frequenti e nella stagione invernale. A me viene principalmente sul viso, oltre ad essere antiestetico è molto fastidioso perché da molto prurito.
Scoprire questo olio è stata una benedizione, mi da sollievo ed attenua le irritazioni.
Possiede moltissime proprietà e per questo viene utilizzato sia ad uso interno che esterno
Vediamole insieme 😀
Descrizione della pianta
Il ribes nero è una pianta spontanea diffusa principalmente nelle zone montuose dell’Europa e in Asia settentrionale.
Viene utilizzato tutto della pianta, le foglie, le gemme e i frutti .
Le foglie sono utili alla depurazione del corpo, alla diuresi, all’eliminazione delle tossine e del colesterolo cattivo nel sangue.
Le gemme stimolano la produzione di cortisolo e hanno una funzione  simile a quella del cortisone. La loro azione sarebbe quindi antinfiammatoria, antiallergica e utile in caso di dolori articolari, senza gli effetti collaterali del cortisone che a lungo andare compromettono la funzionalità surrenica.
L’olio essenziale sembra sia efficace sulle ostruzioni delle prime vie respiratorie, tanto da essere spesso indicato come rimedio per bronchiti e raffreddori.
I frutti sono la parte più ricca della pianta, oltre a possedere un altissima percentuale di vitamina C, si rilevano flavonoidi contro le infiammazioni e antociani per la vasoprotezione  quindi agiscono a livello circolatorio e sono attivi nell’insufficienza venosa degli arti inferiori, contro emorroidi e fragilità capillare.
I semi vengono usati in soggetti con manifestazioni allergiche.
Descrizione del prodotto
E’ un olio di colore verde dorato, ha un odore delicato quasi dolce nulla a che vedere con il puzzoso olio di  neem .  Si trova all’interno di una boccettina in vetro marrone scura (ottima perché non lascia passare la luce) con un tappo di plastica a vite. Bisogna stare attenti a versarlo perché purtroppo non avendo un contagocce si rischia di sprecarlo.
Cosa riporta la confezione:
Confezione: Vetro Marrone
Certificazioni: Vegan Ok
Qualità: Spremuto a freddo e vergine
L’Olio di Ribes Nero è una fonte ricchissima di acidi grassi polinsaturi della serie Omega 6 e Omega 3.
Il Ribes nero ha proprietà antinfiammatorie e restitutive. Utile al trattamento di allergie cutanee, dermatiti, desquamazioni, arrossamenti. Inoltre è un ottimo olio da utilizzare per la prevenzione dell’invecchiamento cutaneo.
L’uso costante porta alla diminuzione della sintomatologia : prurito, eritema, escoriazioni, desquamazione, perdita di lucentezza, lichenificazione.
Ottimo per la pelle delicata dei bambini.
Utilizzare su pelle inumidita con acqua minerale o acqua floreale.
Tag: Antinfiammatorio, Utile per Dermatite Atopica, Stimolante la microcircolazione capillare, Lenitivo, Disarrossante, Antiacne, Utile per Couperose, Utile per Psoriasi ed Eczemi
Quantità 50ml
Prezzo 14.90
Certificazioni    Vegan OK
Prodotto testato al Nichel, Cromo, Piombo e Cadmio.
Naturale al 100%
Made in Francia
INCI: Ribes Nigrum Seed Oil
Ricapitoliamo le proprietà:

  • Antinfiammatorio
  • Antiacne
  • Antibatterico
  • Astringente
  • Lenitivo
  • Decongestionante
  • Stimola la microcircolazione capillare
  • Toglie il rossore
  • Vasoprotettivo

Ideale per couperose, dermatite atopica, psoriasi ed eczemi
Come lo utilizzo:
Innanzitutto mi sono dotata di un contagocce, come detto in precedenza, peccato che la confezione ne sia sprovvista.
Quando avviene lo sfogo ne metto una goccia direttamente puro nella zona da trattare e dopo ci metto su  il gel di aloe che poi vado a mettere su tutto il viso.
Altrimenti lo unisco direttamente al gel o ad una crema viso o al siero. Ne metto 3/4 gocce in base allo sfogo o se devo uscire o meno.  Un ottima combo sarebbe quella di utilizzarlo con il siero riequilibrante di biofficina toscana.
L’olio di Ribes nero fa parte degli oli di media pesantezza, non è comedogeno è termolabile e si assorbe rapidamente.
Tenete bene a mente che l’olio da solo fatica a penetrare in profondità nella nostra pelle se non viene aiutato da una sostanza acquosa e quindi rimane in superficie.  Per questo motivo bisogna sempre mescolare l’olio ad un po’ di gel di aloe o un siero o alla propria crema viso o come consigliato da Janas un’acqua minerale o floreale e massaggiare il composto sul viso senza poi risciacquarlo. In questo modo grazie alla combinazione dei due composti l’olio riesce a passare attraverso la pelle e ad agire in profondità.
Il trattamento va fatto tutti i giorni almeno una volta al giorno finché non vedete miglioramenti. Posso assicurarvi che ci sono eccome, dopo già 2-3 giorni il prurito diminuisce di molto assieme al rossore.
Vi consiglio di dì fare un ciclo di almeno due settimane.
Aya