Elisir di giovinezza: la maschera giapponese

Il riso contiene un elemento chiamato inositolo ed è ricco di vitamine del gruppo B l’effetto risultante è che va a riparare le cellule epiteliali, riducendo gli effetti dell’invecchiamento.
Esso contiene inolre anche acido fitico che fa da esfoliante naturale, liberando dunque la pelle dalle cellule morte, rinnovandola.
Questa maschera è un segreto tutto giapponese, usata tradizionalmente dalle donne lovali due volte alla settimana come cura anti età.
La sua preparazione è semplicissima.
Ingredienti:

  • 3 cucchiai di riso integrale biologico
  • 1 cucchiaio di latte tiepido
  • 1 cucchiaio cucchiaio di miele

Procedimento:
Per prima cosa mettete a bagno il riso integrale per 4 ore, poi sciacquatelo bene e mettetelo a bollire finchè non cuocerà e sarà molto morbido.
Scolatelo e tenete da parte l’acqua di cottura.
Frullate dunque il riso con il miele e il latte tiepido.
A questo punto, lavate il viso e applicate la maschera generosamente su collo e viso.
Fate agire per 30-45 minuti, avendo cura di appoggiare sul viso un panno umido scaldato o nel forno a 30 gradi o nel microonde.
Risciacquate accuratamene il viso e poi finalizzate lavando con l’acqua di cottura dello stesso.
Infatti, l’acqua di cottura idrata, ha effetti anti ossidanti e riduce la formazione di melanina in eccesso (quindi di macchie).
Se volete potete preparare più crema e congelarla in monoporzioni (es. cubetti di ghiaccio) e analogamente con l’acuqa del riso, in modo da avere sempre la maschera pronta ogni volta che vorrete.