Acqua di rose fai da te

L’idrolato di rose è uno dei più delicati e adatti a tutte le pelli, anche quelle reattive e sensibili.
La cosa meravigliosa è che è possibile farlo anche in casa.
Ingredienti:

  • acqua distillata
  • petali di rose
  • Leucidal

Lavare bene i petali di rose.
Prendere un pentolino, inseriteci le rose e copritele con acqua distillata fino a coprirli.
Accendete il fuoco e portate vicino al punto di ebollizione.
Spegnete il fuoco e mettete la pentola lontano dalla fonte di calore.
Coprite con un coperchio e lasciate in infusione almeno un’ora o comunque fino a quando i petali non abbiano perso tutta la loro colorazione.
Filtrate bene utilizzando ad esempio una garza o un calzino di nylon e strizzate bene i petali per estrarre tutta l’acqua di rose.
Imbottigliate in bottiglie scure e aggiungete 18 gocce di Leucidal ogni 100ml di acqua di rose (per essere precisi 99,6gr di acqua con 0,4 di Leucidal ).
Se non avete il Leucidal potete congelare l’acqua di rose in cubetti del ghiaccio (l’acqua si conserva circa 10 giorni prima di perdere le sue proprietà).
L’acqua di rose può ssere utilizzata come tonico su tutti i tipi di pelle.