Burro struccante

Sia che il nostro make-up abituale sia del tipo più pesante e occasionale sia che consista più semplicemente in mascara e rossetto, è fondamentale struccarsi tutte le sere al fine di far ossigenare la pelle.
La soluzione solitamente consigliata, è di aver riguardo al proprio tipo di pelle e sceglier dunque un gel detergente se si ha la pelle grassa e burri/oli se si ha invece una pelle secca.
E in caso di pelle mista?
Le persone più volenterose, utilizzano prodotti per pelli grasse nella zona T (fronte, naso , mento) mentre quelli per pelli secche nel resto del viso.
Io, data la mia imperante “lagnusia” (pigrizia in Siculo), realizzo un BURRO STRUCCANTE (non per gli occhi ma non perché non delicato ma semplicemente perché uso un bifasico homemade) che ADORO e che lascia la pelle morbida e idratata.
Il bello dei prodotti homemade è che sono personalizzabili secondo le esigenze per cui, oltre alle indicazioni che vi do per modificare la ricetta a seconda del periodo invernale/estivo, potete decidere di effettuare delle altre modifiche per renderlo non soltanto più o meno morbido ma anche più o meno grasso (in caso di pelle molto secca ad es si può aumentare la parte grassa).
Prelatro questo burro è utile anche per rimuovere il trucco waterproof.
Ingredienti:

  • 23,4gr di “liquido” (acqua demineralizzata, idrolato, infuso)
  • 54gr di “grasso” (*)
  • 22gr detergente (tutto latte detergente oppure metà latte e metà gel aloe)
  • 0,6gr cosgard

(*) in estate: 9,12gr karitè, oppure 7gr karitè, 2,12gr cera api, 5,88gr cacao e 24gr cocco ; in inverno: tutto olio di cocco oppure 30gr karitè e 24gr cocco
Preparazione:
Sciogliere la fase grassa a bagnomaria e unirla alla fase acquosa.
Entrambe devono essere calde.
Sbattere con le fruste per diversi minuti (o si rischia che le fasi si possano slegare) e mettere in frigo fino a solidificazione.
Utilizzo:
Se lo avrete realizzato molto duro, si dovrà usare un panno in microfibra inumidito con acqua calda, diversamente, (come lo preferisco io) basterà usare un dischetto o anche direttamente le dita pulite e spalmarlo in faccia fino a che il make up si sarà letteralmente sciolto!
Risciacquare il viso e idratarlo per es. con gel di aloe vera.
Nota: Questo burro può aiutare a rimuovere/smorzare macchie di hennè sulla pelle.
Manuela