Purificare il viso con il multani mitti (terra di fuller)

Il multani mitti (o terra di fuller) è un’argilla indiana gialla con forte potere pulente e purificante (qui la lista di tutte le argille).
E’ astringente e antisettica e quindi molto indicata per pelli impure, acneiche o con tendenza a formare punti neri, in quanto molto ricca di cloruro di magnesio.
Nella cosmetica viene utilizzata per ripulire i pori del viso e liberarli dalle impurità, lasciando dunque la pelle rinnovata e pulita dalle cellule morte.
L’uso è molto semplice e lavora in ottima sinergia con altre erbe o spezie, quali neem o curcuma.
La ricetta base è la seguente:

  • Un cucchiaino di multani mitti
  • Un cucchiano di miele
  • Idrolato di rose qb

Con l’idrolato di rose andrete ad impastare il multani e il miele a formare una pastella senza grumi e facilmente spalmabile.
La applicherete dunque sul viso pulito e la terrete 10 massimo 15 minuti avendo cura di non farla mai asciugare, spurrzando il viso con acqua.
Dopodichè andrà rimossa con acqua tiepida finalizzando la pulizia con un tonico o un idrolato (di rose o di salvia ad esempio).
Può essere fatta una o due volte la settimana.
Se volete attenuare le macchie del viso, potete formare una maschera come la suddetta, aggiungendo però al posto dell’idrolato, del succo di limone e unendo curcuma e sandalo (un cucchiaino di multani e mezzo delle altre due polveri).