SOS capelli rovinati

Questo post dedicato è al nostro fantastico olio extravergine di oliva, possibilmente biologico e spremuto a freddo, per la cura dei capelli.
E’ il modo più semplice per prendersi cura dei capelli secchi, rovinati dai trattamenti e che necessino di un intervento urgente.
Come fare?
Molto semplice: in una ciotola di vetro preparare un cucchiaio di olio di oliva extravegine bio e uno di miele.
Mettere a bagnomaria finchè non diventa tiepido.
Inumidire i capelli con acqua e bagnando le dita nell’olio e miele, andare ad applicare sulle punte (diciamo per circa 10cm).
A questo punto impellicolare, coprire con un cappellino e tenere almeno 4 ore o anche tutta la notte.
Se esagerate (come ho fatto io) con le quanità di olio, non riuscirete a levarlo bene!
Quindi, abbiate cura di metterne una quantità non eccessiva e dopo lo shamppo, passate del balsamo che va a sgrassare l’olio.
Se invece volete unire anche un effetto idratante più forte, preparare una ciotola con: un cucchiaio di aloe, un cucchiaino di olio extravergine bio e un cucchiaino di miele.
Senza inumidere i capelli applicatelo anche sulle lunghezze (se avete i capelli lunghi aumentate le quanità, ma mantenete le proporzioni), impellicolate e tenetelo su sempre almeno 4 ore.
I vostri capelli risorgeranno con un costo irrisorio 😉