Proteine del grano (fitocheratina)

La fitocheratina è un nome improprio che un negozio online (Aromazone) ha dato alle proteine del grano.
Sono particolarmente indicate per i capelli fragili e sottili: servono a dare tonicità e corpo alle chiome piatte, prive di vita e stressate.
La fitocheratina (o proteine del grano) NON sono cheratina bensì proteine, che possono essere usate nelle creme come idratanti ( non più dell’1% di soluzione) o negli spray fissanti per capelli e anche in molti altri prodotti homemade.
Questo tipo di proteine sono idrosulobili, quindi non provate a scioglierle nell’olio perchè non avrete nessun beneficio, ma le sprecherete.
Un’avvertenza doverosa è la seguente: se comprate proteine del grano in polvere, compratene poche e usatele subito perchè induriranno nel giro di un mese e le butterete.
La fitocheratina funziona in maniera simile all’ hennè: riveste il capello di una pellicola che lo rende più grosso, corposo e resistente.
Questa sua particolarità la rende adatta anche a riparare le doppie punte: purtroppo si tratta di un effetto temporaneo.
Da notare che tendono ad indurire il capello, dosatele con cura e non usatele spesso o il capello tenderà a spezzarsi, ottenendo uno sgradevole effetto collaterale.
BALSAMO/SHAMPOO:
Aggiungere solo al moment dell’uso una quantità pari all’1% di proteine in polvere (o il 3% se in forma liquida).
Scuotere bene e usare.
SIERO LUCIDANTE RISTRUTTURANTE:

  • 13Gr di cocosilicone
  • 0.5 gr di glicerina
  • 0.3 gr di proteine
  • 1.2gr di olio di germe di grano
  • 2 gocce di oe ylang ylang

Miscelare tutto con una frusta e applicare sui capelli umidi.
Si conserva in frigo per una decina di giorni (alternativamente potete unire cosgard, ricordando che 16 gocce sono per 100ml)